Un nuovo importante impegno attende il nostro amico Lorenzo Foti al quale la sindaca Raggi, rimodulando le deleghe in Campidoglio (QUI), ha affidato le competenze sulla comunicazione.

*

Caro Lorenzo,

ti attende una responsabilità non da poco! Ti viene affidata una delle funzioni più delicate e strategiche: la percezione di come la città viene governata e -conseguentemente- la partita del consenso si giocano, come sai, sulla comunicazione. Ti auguriamo di fare un buon lavoro: un buon servizio alla trasparenza e alla completezza.

Conosciamo la tua serietà e il tuo impegno e per questo riponiamo in te la fondata speranza che il tuo comunicare sia davvero un servizio alla verità.

Sappiamo quanto sia forte -per tutti quelli che fanno questo lavoro- la tentazione di preferire la percezione ai fatti, di privilegiare la parte rispetto all’interezza e la superficialità all’approfondimento: serve verità e maggiore serietà. Vedi anche tu giornali e social che traboccano di slogan arroganti, di fantasiosi annunci senza seguito e di costernazioni di circostanza, è un modo di comunicare che alimenta conflitti e rancore. Quello di cui abbiamo bisogno è al tempo stesso semplice e impegnativo: essere informati della realtà delle cose, di come vengono affrontati i problemi e dei reali risultati che vengono raggiunti.

Ti auguriamo dunque di riuscire a vestire la comunicazione di misuraconcretezza e ragionevolezza: ci guadagneremmo tutti, amministratori e cittadini.

Una sfida difficile, ma ce la puoi fare.